Seleziona una pagina

Lella Brambilla

Ersilia Brambilla (1951), detta Lella da tutti gli amici e colleghi.

Dopo il diploma magistrale ho iniziato a lavorare nella scuola, esperienza significativa durata 18 anni, che mi ha formata e consolidata nella conoscenza del mondo dell’infanzia.

Terminata questa fase mi sono cimentata nel mondo sindacale: in CGIL Milano, in seguito Lombardia. Ho lavorato per la tutela dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici del Pubblico Impiego. Ho sempre ritenuto che i diritti dei lavoratori potessero coniugarsi con i diritti dei cittadini, rivendicando servizi di qualità gestiti dal Pubblico per un Welfare universale, di qualità, con operatori formati e competenti. L’attività sindacale è durata 20 anni.

Una terza fase è iniziata quando sono stata chiamata dal sindaco di Sesto San Giovanni per dare il mio contributo come Assessore nella sua giunta. Questa esperienza, molto complessa e impegnativa, mi ha maggiormente convinto dell’importanza del ruolo della politica per cambiare le condizioni di vita delle persone e delle comunità.

La conclusione della mia esperienza politica ha coinciso con il mio pensionamento, ma anche con un mio diverso impegno nel mondo del volontariato. Nel 2012 sono stata eletta Presidente di Auser Lombardia, Associazione di Volontariato e di Promozione Sociale. Il Volontariato, il mettersi al Servizio e l’aiuto alle persone fragili sono esperienze che ho condiviso fin da piccola nell’Agesci, esperienza formativa e indelebile della mia storia personale.

Attualmente sto ancora vivendo un’esperienza di solidarietà che comporta un impegno totale: Auser Lombardia organizza ogni giorno ben 10.000 volontari impegnati sul territorio regionale e conta circa 75.000 soci che sostengono i progetti associativi. Il Filo D’argento è l’esperienza più significativa ed importante: attraverso la telefonia sociale Auser risponde ai bisogni e alle esigenze delle persone sole e fragili: consegna dei pasti, consegna della spesa, consegna dei farmaci, accompagnamento a visite mediche e/o a terapie presso gli ospedali e quotidiane telefonate di compagnia agli anziani soli. Negli anni abbiamo costruito un gruppo di lavoro che si occupa di progetti sia europei sia nazionali, vincendo numerosi bandi che hanno concretizzato esperienze innovative e qualificate. Auser si occupa anche di Educazione Permanente degli adulti, che comporta l’organizzazione di corsi culturali e iniziative di apprendimento: Auser considera il Lifelong Learning un diritto imprescindibile delle persone. Negli ultimi anni siamo stati particolarmente impegnati nella riforma del Terzo Settore con la legge 106/2016, che finalmente riconosce alle Associazioni di Volontariato e alle APS un ruolo determinante nella nostra società.

Il mio percorso nel volontariato e le competenze acquisite possono essere un valido contributo al Progetto GasMuha. Mi piacerebbe poter realizzare, insieme ai partecipanti al progetto, tutte le piccole o grandi infrastrutture necessarie per consentire una condizione di vita in sicurezza dal punto di vista sanitario, alimentare ed educativo della piccola comunità dell’isola della Gonave. Il progetto è ambizioso, insieme possiamo realizzarlo.

Scrivimi